Dal 03.04.19 Lucha va in città! – Carovana femminista

Guarda il video

 

Se Atac, il Comune e le istituzioni non hanno ancora capito che #luchaysiestanonsivende, noi lo andiamo a gridare in giro!

In questo momento particolare di lotta e resistenza, Lucha y Siesta parte con una carovana che andrà a toccare luoghi fuori dal pezzo di città in cui ci siamo radicate in questo decennio, per farci conoscere portando i nostri temi altrove. #diamoluchaallacittà perché siamo convinte di aver sviluppate delle buone pratiche e che sia importante parlare con le persone di temi transfemministi antirazzisti e antifascisti, creare COMUNITÀ, spiegare perché un luogo come Lucha è vitale e deve rimanere e anzi moltiplicarsi.

Ecco il programma degli incontri:

– 3 APRILE ore 18.30 alla Libreria Teatro Tlon -> “Da Lucha y Siesta agli spazi delle donne nel mondo”
Con noi, Rosa Sanchez, musicista e attivista di Casa Cereza di San Cristobal de las Casas, in Chiapas; Loretta Bondi di BeFree Cooperativa; Serena Olcuire di IAPh Italia – Associazione Internazionale delle Filosofe.
Proietteremo video, discuteremo dell’importanza degli spazi femministi che vanno moltiplicati (una casa delle donne in ogni municipio!), ascolteremo la melodia intensa della chitarra di Rosa e brinderemo insieme.

– 24 APRILE ore 19.00 al Grandma -> “Asta Lucha siempre! Come raccontare storie di donne al di là degli stereotipi”
Asta fotografica delle opere di Sara Cervelli e Yara Nardi + dibattito con le due fotografe, Maysa Moroni photoeditor di Internazionale e la moderazione della giornalista Annalisa Camilli.
Come banditrice d’asta d’eccezione sarà con noi l’attrice Liliana Donna Fiorelli
A seguire dj-set delLa Reina Del Fomento

-28 APRILE ore 18.00 Spettacolo teatrale AAA AGATA CERCA LAVORO (regia di Mario Scandale).
A seguire (h 19.00) la Compagnia Ginkgo Teatro e la Casa delle Donne Lucha y Siesta si confronteranno, a partire da alcune scene dello spettacolo, sulla figura della donna nel mondo del lavoro.
“La riflessione su questi temi è stata ed è tutt’oggi affrontata in tanti ambiti e attraverso tanti linguaggi, dalla politica alle arti. Tuttavia, – conclude Mario Scandale – crediamo fortemente che continuare a interrogarsi e confrontarsi con il pubblico su questo argomento sia ancora urgente e necessario.”

– 16 MAGGIO ore 19.00 da Riccio Capriccio Eco-parrucchieri ->
“Bombe sexy, madonne, madri, amanti: immagini preconfezionate… ma tu chi sei? Come vorresti essere?”
Con noi la sociologa Elisa Giomi e le artiste Giorgia Frisardi, Lilith Primavera e Giuditta Sin.
Sarà una serata scoppiettante e ricca di anteprime…

 

I commenti sono chiusi.

WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: